Il Cortisolo ed i suoi effetti negativi


Condizioni di intenso stress psicofisico portano alla produzione di cortisolo da parte delle ghiandole surrenali.

Il cortisolo è definito anche l’ormone dello stress, ma i suoi effetti negativi si manifestano solo se lo stress è protratto nel tempo, e vi è una eccessiva produzione.

Anche l'assunzione di farmaci della famiglia dei glucocorticoidi - cortisonici, provoca gli stessi effetti.

Cosa comporta la produzione di troppo cortisolo:

Alti livelli di zuccheri nel sangue, che promuovono un’insulinoresistenza, diabete.

Abbassamento delle difese immunitarie, infezioni ricorrenti e ritardata guarigione delle ferite.

Perdita di massa minerale ossea, osteoporosi

Riduzione della funzione tiroidea

Cefalea, ansia ed irritabilità, depressione.

Gonfiore e ritenzione idrica, accumulo di tessuto adiposo, cellulite e Obesità (difficoltà a dimagrire).

Perdita della massa muscolare e stanchezza fisica e mentale

Disturbi della sfera sessuale: riduce la produzione di testosterone e quindi riduzione della libido.

Aumenta la gittata cardiaca, pressione alta, fragilità dei capillari, ulcere gastriche, glacuoma,  psicosi,  

Amenorrea, ciclo mestruale irregolare.

Riduce la sintesi di collegene: Minore resistenza di tendini e legamenti, maggiore rischio infortuni.


Chiama o Prenota con WhatsApp la tua prima visita oppure chiedi una consulenza gratuita




Scarica la Brochure

Pagamenti Oline

Disclaimer e Note Legali